Minestra di riso e verza

Questa minestra ha tanti ricordi, la faceva sempre la nonna quando ero piccola e ogni volta che la cucino il profumo è inconfondibile.

Neanche a farlo apposta, oggi avrebbe compiuto 88 anni e invece è già quasi un anno che ci ha lasciato…

E’ molto facile da fare, basta preparare un po’ di brodo (vegetale o di carne a piacere) e farci cuocere la verza tagliata fina a listarelle (tipo alla julienne, per capirci).
Una volta cotta aggiungerci il riso e a fine cottura, volendo, aggiungere anche un filo d’olio a crudo.

Per tre persone basta mezza verza tagliata e un pugno di riso per ciascuna persona.

Buonissima!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...